menu'

giovedì 25 settembre 2014

Il "mio" pollo Torihamu

Avevo visto questa ricetta in molti blog ma se posso essere sincera leggendola non mi aveva entusiasmato molto, invece mi sono dovuta ricredere............è FANTASTICO! 
Mi sono dimenticata di scrivere che è anche decisamente LIGHT


Ingredienti:
un petto di pollo del peso di circa 500 gr.
aromi vari: rosmarino, salvia, aglio
sale e pepe

Appoggiare il petto di pollo aperto sopra un tagliere e spargervi sopra del sale, pepe, rosmarino fresco o secco, salvia tritata e aglio a pezzettini. Gli aromi devono essere posti da entrambi i lati, Massaggiare un paio di minuti la carne in modo che gli aromi penetrino bene.
Porre la carne all'interno di un sacchetto del congelatore, far uscire l'aria, chiudere bene



Questa preparazione ha bisogno di 48 ore di riposo in frigo in modo che la carne si insaporisca bene dato che non si usa nessun condimento


Trascorse 48 ore, togliere dal frigo, rimuovere il sacchetto e sciacquare bene la carne sotto il getto del rubinetto. 
Asciugare con carta da cucina, e spargervi sopra aromi freschi tipo rosmarino e aglio. Il sale non è necessario dato che nelle 48 ore passate in frigo è stato assorbito in modo sufficiente da renderla saporita.

Nel frattempo mettere a bollire una pentola di acqua.

Piegare in due il petto di pollo e legarlo con spago da cucina. Inserirlo all'interno di un sacchetto per cottura (non usare i sacchetti del congelatore), rimuovere l'aria e legare con uno spago.

Quando l'acqua bolle inserirvi il sacchetto e cuocere 5 minuti. Spengere il fuoco e lasciare dentro la pentola a raffreddare senza toccarlo.
Quando l'acqua si è raffreddata togliere il sacchetto dall'acqua, aprirlo, rimuovere lo spago, incartare in carta da forno o alluminio e mettere in frigo.


E' squisito, non stoppaccioso, saporito e leggerissimo.
Nella ricetta originale giapponese altre agli aromi si aggiunge un cucchiaio di miele liquido ma io non l'ho messo e mi sembra buono ugualmente, lo faccio a fette e lo accompagno con patate al forno o verdura cotta.
E' assolutamente da provare!
Si prepara in anticipo e si conserva in frigo per 4-5 giorni

17 commenti:

  1. Lo proverò sicuramente, bellissima ricetta. Baci
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, sei sempre gentilissima!

      Elimina
  2. Ma che ricetta interessante!! La metto in lista sicuramente. Grazie
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vera, te la consiglio proprio......

      Elimina
  3. Light e pure saporito e morbido: assolutamente da farsi! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricetta garantita.......assolutamente da provare

      Elimina
  4. Deve essere troppo buono e anche con il miele andrebbe provato!
    Ciao Paola, ben ritrovata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Any, sono meno presente perchè sono a dieta e la voglia di cucinare è un pò svanita, spero adesso di essere più presente

      Elimina
  5. Mi attira molto e lo vorrei provare, ma non ho mai visto in giro i sacchetti per cottura: tu dove li trovi?

    RispondiElimina
  6. Mi attira molto e vorrei proprio prvarlo, ma non ho mai visto in giro i sacchetti per cottura: tu dove li trovi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Te la consiglio davvero questa ricetta. Ho comprato i sacchetti al Pam, marca Cuki (sacchetti forno e cottura dietetica), e poi a Risparmio Casa marca Frio (Saccocottura). Costano 1,70 € circa

      Elimina
  7. Che meraviglia! Devo proprio decidermi a provarlo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mirella, te lo consiglio caldamente

      Elimina
  8. Mi garba! Lo proverò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello leggere la parola "mi garba", io sono senese e dove abito adesso non si dice ............che peccato!
      A parte questo la ricetta merita sicuramente

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...