menu'

sabato 7 marzo 2015

Pane ai 7 cereali con le noci


Non sono una fan del pane, ma questo pane nero con le noci è forse l’unico che mangio molto molto volentieri. 

Lo preparo da molti anni, mi dette la ricetta una carissima amica che gestisce una panetteria, il suo è formidabile e un giorno le ho chiesto se mi insegnava come farlo a casa. 

Lei naturalmente usa farine industriali, io però ho trovato al supermercato una farina buonissima ai 7 cereali. Per dare un tocco di sapore in più aggiungo le noci spezzettate…….che risultato strepitoso!



Io consiglio di usare il bimby per la preparazione di questo pane, ma in caso non lo avete potere usare un’impastatrice.


Ingredienti per tre stampi da plum cake

500 gr, di farina ai 7 cereali (io uso quella del Mulino Spadoni)

una bustina di lievito secco che si trova dentro la confezione

40 gr. di olio extravergine di oliva

270-290 gr. di acqua tiepida

8-9 noci sgusciate e spezzettate

Qui scriverò il procedimento bimby ma come ho scritto sopra potete usare una impastatrice

Mettere nel boccale l’acqua tiepida, il lievito contenuto nella bustina,e lasciare qualche minuto lì per dar modo al lievito di “svegliarsi”.

Aggiungere l’olio e azionare il bimby 5 secondi velocità 2.

Aggiungere la farina e le noci, azionare velocità spiga per 3 minuti.

Ungere un contenitore di porcellana e trasferirvi l’impasto, vi consiglio di bagnare le mani perchè questo sara appiccicaticcio. Lasciarlo lievitare 45 minuti nel forno spento ma con la lucina accesa, che darà il giusto tepore necessario per la lievitazione.




Trasferire poi l’impasto sopra una spianatoia infarinata e dividerlo in 3 parti uguali, dare ad ogni pezzetto la forma allungata e posizionarlo dentro ad uno stampo da plum cake. Io uso quelli in silicone, comodissimi. Con questa dose vengono 3 stampi da plum cake.

Mettere a lievitare dentro al forno spento (lucina accesa) coperti da un canovaccio per circa 3 ore.

Trascorso questo tempo accendere il forno statico a 200°, spennellare le forme di pane con un pennello bagnato di acqua e infornare per circa 25 minuti.

Spegnere il forno, estrarre i filoncini dagli stampi e rimetterli in forno spento ma ancora caldo per una decina di minuti.

Far raffreddare sopra una griglia.


Fa un profumo meraviglioso, per non parlare poi del sapore.

4 commenti:

  1. conosco questa farina, la uso spesso e il pane diventa strepitoso, come il tuo!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. ah, dimenticavo, buon 8 marzo!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Sabrina, auguri in ritardo......mi fa piacere che usi anche tu questa farina fantastica, buona serata

    RispondiElimina
  4. É para mim uma honra acessar ao seu blog e poder ver e ler o que está a escrever é um blog simpático e aqui aprendemos, feito com carinhos e muito interesse em divulgar as suas ideias, é um blog que nos convida a ficar mais um pouco e que dá gosto vir aqui mais vezes.
    Posso afirmar que gostei do que vi e li,decerto não deixarei de visitá-lo mais vezes.
    Sou António Batalha.
    PS.Se desejar visite O Peregrino E Servo, e se ainda não segue pode fazê-lo agora, mas só se gostar, eu vou retribuir seguindo também o seu.
    Que a Paz e saúde esteja no seu coração e no seu lar.
    http://peregrinoeservoantoniobatalha.blogspot.pt/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...